Yachting sul Lago di Ginevra
Denis Korablev
  • 24.12.2020
  • 84

Yachting sul Lago di Ginevra

Il Lago di Ginevra è il più grande lago dell'Europa occidentale, situato al confine tra Svizzera e Francia (sono stati i francesi a dargli, a modo loro, un secondo nome - "Leman") . In Europa, l'area del lago di Ginevra è seconda solo al lago ungherese Balaton.

È grazie a questo lago che la Svizzera si è guadagnata il titolo di potenza nautica e la storia del bacino è ricca di numerosi fatti interessanti e persino curiosi. Gli abitanti della Svizzera considerano seriamente il Lago di Ginevra come il mare, perché ha flusso e riflusso, si verificano tempeste fino a 5 punti e in caso di nebbia può essere difficile vedere le rive opposte, e ci sono 22 fari sulla riva.

Il Lago di Ginevra è collegato agli oceani del mondo attraverso il fiume Rodano, che lo attraversa fino al Mar Mediterraneo. Uno dei fenomeni più famosi sul Lago di Ginevra sono i venti costanti e piuttosto forti, e la gente del posto è addirittura sicura che il cosiddetto "biz" - un vento freddo da nord-est - possa avere un impatto negativo sulla psiche delle persone.

A causa del fatto che la parte centrale del lago non gela in nessun periodo dell'anno, la navigazione qui non si ferma mai e lungo questa via d'acqua sono stati trasportati per lungo tempo legname e merci varie , ma oggi il traffico qui è prevalentemente passeggeri.

Clima

La posizione favorevole del lago (la catena montuosa delle Alpi chiude il bacino idrico dall'influenza dei venti freddi che soffiano da nord) contribuisce alla formazione di un clima quasi subtropicale qui. Palme e altre piante amanti del calore crescono ovunque sulla costa, mentre le cime delle montagne innevate sono visibili in lontananza all'orizzonte. Nonostante ciò, l'acqua di questo lago di montagna è quasi sempre piuttosto fredda e anche nella calura estiva la temperatura non supera i 23 gradi centigradi. Pertanto, si consiglia agli amanti della spiaggia di visitare il lago in estate - in luglio-agosto. Si noti che l'infrastruttura turistica del lago si è formata sotto l'influenza di una combinazione unica di clima continentale, mediterraneo e atlantico, montagne circostanti e vaste foreste.

Attrazioni del Lago di Ginevra

Sulla costa del più grande lago alpino, il cui 60% della superficie acquatica appartiene alla Svizzera, ci sono molte città interessanti degne dell'attenzione di un viaggiatore. Nella parte orientale del lago, tra le città di Montreux e Losanna, c'è un tratto di costa chiamato "Riviera Svizzera" - qui si concentrano i paesi e le città più famose.

Ginevra, la seconda città più grande del Paese, conta quasi 1 milione di abitanti, metà dei quali stranieri. La ragione di ciò è che Ginevra è diventata la sede della sede delle Nazioni Unite, dell'OMS e di altre organizzazioni di importanza internazionale. Il segno distintivo della città è la fontana Same C, che raggiunge un'altezza di 140 m. La portata di questa struttura supera i 500 litri d'acqua/min. Secondo il progetto, la fontana è stata creata come parte dell'attrezzatura della centrale idroelettrica locale, ma a metà del XX secolo si è deciso di ricostruirla.

La città è nota soprattutto per le sue bellezze naturali e i siti storici. In inverno, qui operano le stazioni sciistiche, famose, tra l'altro, per la vicinanza della montagna più alta del Monte Bianco - dista solo un'ora di auto da qui ed è visibile da qualsiasi parte della città.

Losanna è al 4° posto nel paese in termini di popolazione e qui ci sono anche molti stranieri. Interessanti da visitare sono i quartieri medievali, i musei e le antiche cattedrali, nonché insoliti edifici medievali. Il lungomare della città ha un gran numero di ottimi ristoranti e caffè dove è possibile rilassarsi dopo aver nuotato nel lago proprio accanto al molo della città.

La città di Montreux si trova nell'estrema parte orientale del lago ed è la località più cara della Svizzera. Qui, circondato da pittoresche cime montuose e vigneti, puoi rilassarti con numerosi bar e ristoranti chic. A 3 km dalla città, vicino all'acqua, si trova il Castello di Chillon, costruito all'inizio del IX secolo per proteggere l'Impero Romano. Questo castello è la struttura più famosa sulla riva del lago ed è citato nelle opere di Byron, Dumas, Hugo, Rousseau e altri scrittori.

Sulla costa francese si trova il castello di Ripaille, costruito nel XV secolo, durante il regno della dinastia sabauda. Circondato da vigneti e parchi fioriti, il castello si trova nelle vicinanze di Thonon e attira l'attenzione dei turisti con il suo aspetto imponente e la natura magnifica.

Non lontano dalla città svizzera di Vivi, si trovano i terrazzamenti dell'uva Lavaux, protetti dall'UNESCO. Situate sulla ripida sponda del lago, le terrazze sono strette, attrezzate a diversi livelli, aree. Secondo gli storici, il periodo di questi vigneti risale all'XI secolo. Inoltre nelle vicinanze della città ci sono un parco acquatico e una fabbrica Nestlé, e le vicine case di Le Corbusier sono patrimonio dell'UNESCO.

Il Lago di Ginevra è famoso per il fatto che un tempo Ciajkovskij viaggiava qui su una barca a vela, Stravinsky dipinse quadri a Ginevra e anche molti scrittori crearono le loro opere, rimanendo nelle sue vicinanze, - Dostoevskij , Nabokov, Lev Nikolaevich Tolstoj, ecc.

Attività all'aperto

Lo yachting sul Lago di Ginevra è estremamente popolare, con grandi porti turistici a Ginevra e Losanna e club nautici più piccoli sparsi lungo la costa nelle località più convenienti. Puoi seguire le necessarie lezioni di abilità presso i numerosi centri acquatici pensati per adulti e bambini.

In piena estate, sul lago viene organizzata la famosa regata Bol D'Or Mirabaud, alla quale partecipano centinaia di barche a vela. Allo stesso tempo, più di un milione di turisti diventano spettatori che sono venuti a guardare questo evento. Come hanno notato i velisti esperti 2yachts, lo spirito di competizione vive in ogni svizzero e la gente del posto preferisce le barche a vela, perché a loro piace competere, come con gli altri partecipanti, e con gli elementi. I pochi yacht a motore che attraccano nei porti turistici locali sono generalmente di proprietà di stranieri.

Sul Lago di Ginevra sono popolari non solo le gite in barca a vela, ma anche l'imbarco o lo sci nautico (che possono essere combinati con pranzi o conoscenza di delizie gastronomiche in uno dei ristoranti sulla riva, in una taverna o un'escursione alle cantine), così come la pesca. Nel lago si pescano praticamente tutto l'anno lucci, persici, coregoni e trote e, se necessario, potrete ingaggiare un capitano esperto che vi indicherà i luoghi più pescosi. E in molti ristoranti sulla riva è possibile ordinare la preparazione del pescato.

Inoltre, gli amanti del passatempo attivo possono recarsi nelle zone di montagna per fare rafting, kayak o canyoning. Lo snowboard o il parapendio non sono meno interessanti per gli appassionati di attività ricreative estreme - in estate.

Se sei interessato a noleggio di yacht in Svizzera o in altre regioni del mondo, può sempre contattare la compagnia 2yachts. I nostri esperti ti forniranno consulenza e assistenza legale nell'accompagnare l'acquisizione della nave.