Noleggio barche a Kavala

34 yacht a noleggio a Kavala

Kavala è una bellissima città costiera nel nord della Grecia. Situato nella baia di Kavala, è un porto marittimo importante. Downtown al porto turistico con bellissimi viali aperti, parchi ed edifici eleganti. Questa bellissima città collinare si trova intorno al porto come un anfiteatro. Ci sono molte fantastiche viste sul porto e sul porto, piene di pescherecci e traghetti, dentro e fuori. Dietro si trova una baia scintillante e - a distanza ravvicinata - la lussureggiante isola verde di Thassos. Ad est del porto si trova una penisola coronata da una magnifica fortezza bizantina. Questa è la vecchia città di Kavala, chiamata "Panagia". È completamente affascinante, con esempi di architettura tradizionale lungo strette stradine acciottolate.

Bavaria 44
Kavala, Grecia
  • 2004
  • Lunghezza 13.45 m
  • Larghezza 3.95 m
  • Bozza 1.60 m
$ 378
за giorno
11:50 30.07.2020
  • 2016
$ 1 219
за giorno
13:54 24.04.2020
Bali 4.1 Catana
Kavala, Grecia
  • 2019
  • Lunghezza 12.35 m
  • Larghezza 6.72 m
  • Bozza 1.12 m
$ 1 357
за giorno
03:36 22.02.2020
Bavaria 39 Cruiser
Kavala, Grecia
  • 2007
  • Lunghezza 12.00 m
  • Larghezza 4.00 m
  • Bozza 1.85 m
$ 396
за giorno
12:09 12.02.2020
Bavaria 40
Kavala, Grecia
  • 2011
  • Lunghezza 12.48 m
  • Larghezza 3.99 m
  • Bozza 1.95 m
$ 464
за giorno
08:41 18.01.2020
Bavaria 42
Kavala, Grecia
  • 2000
  • Lunghezza 13.40 m
  • Larghezza 3.95 m
  • Bozza 2.00 m
$ 396
за giorno
08:41 18.01.2020
  • 1991
  • Lunghezza 15.00 m
$ 1 481
за giorno
06:55 03.11.2019
Beneteau First 40.7
Kavala, Grecia
  • 1999
  • Lunghezza 11.96 m
  • Larghezza 3.76 m
  • Bozza 2.36 m
$ 344
за giorno
17:19 16.09.2019
Elan 434
Kavala, Grecia
  • 2007
  • Lunghezza 13.40 m
  • Larghezza 4.18 m
  • Bozza 1.90 m
$ 529
за giorno
19:46 07.09.2019
  • 2010
  • Lunghezza 13.41 m
  • Larghezza 4.37 m
  • Bozza 2.05 m
$ 566
за giorno
19:46 07.09.2019
Beneteau Oceanis 46
Kavala, Grecia
  • 2010
  • Lunghezza 14.40 m
  • Larghezza 4.25 m
  • Bozza 1.70 m
$ 605
за giorno
19:46 07.09.2019
Comar Comet 41s
Kavala, Grecia
  • 2010
  • Lunghezza 12.74 m
  • Larghezza 3.92 m
  • Bozza 2.20 m
$ 529
за giorno
19:46 07.09.2019
Bavaria 38
Kavala, Grecia
  • 2003
  • Lunghezza 12.13 m
  • Larghezza 3.87 m
  • Bozza 1.70 m
$ 326
за giorno
04:20 02.06.2019
Beneteau Oceanis 46
Kavala, Grecia
  • 2009
  • Lunghezza 14.40 m
  • Larghezza 4.25 m
  • Bozza 1.70 m
$ 549
за giorno
02:20 08.05.2019
  • 1990
  • Lunghezza 12.25 m
  • Larghezza 3.98 m
  • Bozza 2.10 m
$ 249
за giorno
02:15 08.05.2019
  • 2004
  • Lunghezza 12.40 m
$ 1 376
за giorno
02:05 08.05.2019
  • 2010
  • Lunghezza 15.42 m
  • Larghezza 4.82 m
  • Bozza 2.00 m
$ 945
за giorno
02:01 08.05.2019
  • 1996
  • Lunghezza 14.20 m
  • Larghezza 4.00 m
  • Bozza 2.20 m
$ 396
за giorno
02:01 08.05.2019
  • 2002
  • Lunghezza 12.20 m
  • Larghezza 3.95 m
  • Bozza 4.90 m
$ 377
за giorno
02:00 08.05.2019
  • 2001
  • Lunghezza 14.15 m
  • Larghezza 4.48 m
  • Bozza 2.00 m
$ 429
за giorno
01:59 08.05.2019

Gli abitanti di Kavala sono orgogliosi della loro bellissima città, a volte chiamandola "Monaco di Grecia" a causa della sua costa. In qualche modo, nonostante il suo fascino, Kavala non è per niente affollata di turismo. Questa città ha un sacco di autentico carattere locale e bellezza incontaminata , il che la rende una scoperta ancora più meravigliosa per i visitatori. Kavala ha una storia ricca e affascinante. Il nome moderno della città è un adattamento di Cavalla. Questo nome è probabilmente preso dall'italiano. Ma Kavala aveva altri nomi nel corso della sua storia.

In origine, la città fu fondata come "Neapolis" (Città Nuova) nel VII secolo come colonia di Thassos, un'isola proprio di fronte. Tassian era attratto qui da ricche miniere di oro e argento nelle montagne vicine e Neapolis era una delle numerose colonie tassiane lungo la costa. La città in seguito ottenne la sua indipendenza. Durante le guerre del Peloponneso, Spartani e Tassiani assediarono Neapolis, ma la città rimase fedele alleata di Atene. Era una città importante durante il periodo dell'Impero Romano.Nel 168 a.C. divenne la Civitas della Repubblica Romana, e Egnazio la attraversò, aprendo la città al commercio. Kavala, che allora era Neopolis, divenne una città estremamente importante per la fede cristiana. Fu qui, a Kavala, nell'anno 49 d.C. che l'apostolo Paolo mise per la prima volta piede sul suolo europeo per diffondere il messaggio del cristianesimo.

Naturalmente, una tale perla, con le sue miniere e il suo porto naturale, era richiesta da molti conquistatori. Kavala divenne parte di Bisanzio. Durante questo periodo, la città acquisì un nuovo nome - Christoulpolis - per riflettere la sua identità cristiana. L'imperatore Giustiniano costruì una fortezza per difendere la città. Nell'VIII e IX secolo, la città fu fortificata per proteggere dagli attacchi della Bulgaria.

Alla fine, più tardi, nel IX secolo, i bulgari riuscirono ancora a catturare la città, fino alla fine del XII secolo, apparvero i banchi dei pegni. I catalani tentarono anche di conquistare la città diversi anni dopo, ma senza successo. Kavala tornò in mano bizantina fino all'arrivo degli Ottomani nel 1387. Gli ottomani distrussero la città - con l'eccezione della fortezza - e la costruirono a modo loro, il che spiega il forte carattere ottomano della Città Vecchia. Sotto l'imperatore ottomano Solimano il Magnifico, il grande visir Ibrahim Pasha migliorò le condizioni della città costruendo un acquedotto che è sopravvissuto fino ad oggi. Mehmet Ali, che governava l'Egitto, nacque a Kavala alla fine del XVIII secolo. Costruì Imaret, uno dei monumenti più impressionanti di Kavala, visibile sul pendio della città vecchia con vista sul porto.

Esperienze di vacanza indimenticabili

Il castello di Kavala si trova sulla cima della collina del centro storico. È un bel posto da visitare e offre anche splendide viste sulla città. Puoi raggiungerlo a piedi. Le pareti offrono una vista magnifica. Ma per una vista migliore, puoi salire le scale strette e tortuose all'interno della torre stessa fino al ponte di osservazione in alto per godere di viste panoramiche mozzafiato a 360 gradi. In cima alla collina si trova anche l'impressionante statua equestre di Mehmet Ali. Dalla statua di Mehmed Ali, una breve passeggiata fino alla fine della penisola. Qui troverai un faro e viste più spettacolari sulla città e sulla baia. Il mare proprio sotto è un colore meraviglioso, e con il bel tempo vedrai la gente del posto godersi il nuoto dalle scogliere.

I tranquilli vicoli della città vecchia sono pieni di segreti e sorprese, come la Moschea Khalil Bey. Questa moschea del XV secolo è costruita sulle rovine di una basilica paleocristiana che può essere vista attraverso il vetro nel pavimento. Continuando lungo il pendio, passerai accanto a case affascinanti con frutteti di alberi da frutto e fiori in questa parte pittoresca e tranquilla della città. Al Museo Archeologico di Kavala, puoi conoscere la storia della città con l'aiuto di splendidi manufatti, a partire dai reperti del Neolitico. Qui vedrai intatte anche due imponenti colonne del tempio del V secolo a.C. la dea Parthenos, che era la patrona di Neapolis.

Il tabacco è stato il cuore dell'economia di Kavala per decenni, parte integrante della storia e della cultura della città. In questo museo estremamente suggestivo - l'odore delle foglie di tabacco ti saluta all'ingresso - imparerai a coltivare e trasformare il tabacco attraverso mostre di strumenti, attrezzature, balle di tabacco e campioni commerciali di tabacco. Gli appassionati di grafica adoreranno la revisione di pacchetti di sigarette e scatole di fiammiferi di un'epoca passata. Vicino al Museo del tabacco intorno a Venizelos Street ci sono magazzini e alcuni palazzi di commercianti di tabacco. Esempi particolarmente buoni di palazzi - uno restaurato e uno in rovine pittoresche, si trovano nelle strade 83 e 85 di Venizelos. In Tobacco Worker Square vedrai il magazzino municipale del tabacco degli inizi del XX secolo con la sua elegante facciata.

La Chiesa di San Nicola era una volta una moschea di Ibrahim Pasha, costruita nel 1530. La moschea fu trasformata in una chiesa cristiana nel 1926 e fu ufficialmente dedicata a San Nicola - il santo patrono dei marinai - nel 1945. Intorno alla chiesa si trova un imponente mosaico raffigurante il viaggio per mare di San Paolo da Troia, messo per la prima volta piede in terra europea, che è accaduto qui a Kavala.

Rilassati con la tua anima e il tuo corpo

L'argine di Kavala ha un fascino vecchio stile. Qui troverai molti caffè e taverne, nonché intrattenimento per bambini, tra cui una colorata ruota panoramica. La gente del posto si gode una piacevole passeggiata serale, facendo uno spuntino con zucchero filato o mais sulla pannocchia cotta sulla brace.

La baia di Kavala ha spiagge eccellenti e bellissime. In estate, è possibile nuotare sulla spiaggia pubblica della città o andare in una delle famose spiagge vicine , come la spiaggia con bandiera blu di Amolofi, una spiaggia organizzata con lettini e ombrelloni. Se hai bisogno di una spiaggia selvaggia, dirigiti verso la vicina Akrotiri Vrasida, situata in una piccola baia circondata da una ricca vegetazione e scogliere spettacolari.

Dopo una giornata di visite turistiche, non c'è niente di meglio di un bagno di fango per rilassarsi e rinfrescarsi. Uomini e donne godono i bagni di argilla separatamente, separati da un alto muro. Dopo un massaggio con acqua curativa, ti immergerai in un bagno di argilla. Quindi lavi via l'argilla con una doccia di acqua curativa. La tua pelle si sentirà benissimo.

Successivamente, puoi visitare uno dei due fisioterapisti che effettueranno eccellenti massaggi o sessioni di riflessologia o potranno prendere il bagno terapeutico del XV secolo.

Come aggiungere ratsya

Dall'aeroporto di Atene, puoi volare a Kavala in 50 minuti.

L'aeroporto di Kavala si trova a circa mezz'ora dal centro della città.

Puoi volare a Salonicco e guidare a Kavala. C'è anche un autobus che collega Salonicco con Kavala, che ti porterà al centro di Kavala in 2 ore o noleggerà un'auto.