Noleggio barche a Piombino

9 yacht a noleggio a Piombino

Piombino è una città piuttosto famosa in Italia tra i turisti. Molti che vogliono esplorare l'Isola d'Elba molto spesso scelgono questa città come base di partenza. E questo è dovuto non solo alla comoda posizione geografica e alle infrastrutture sviluppate per il noleggio di yacht, ma anche all'atmosfera unica, che la sorella di Napoleone Bonaparte chiamava "la mia piccola Parigi".

Con l'aiuto del nostro sito web puoi scegliere l'opzione ideale per il noleggio di yacht a Piombino, trovare le offerte adatte, selezionare tutti i criteri che ti interessano e, se hai bisogno di ulteriore aiuto, il nostro i consulenti sono sempre pronti a rispondere a qualsiasi tua domanda.

  • 2009 Produzione
  • 11.92 m Lunghezza
  • Questa carta offre riprogrammazione gratuita in caso di restrizioni di viaggio obbligatorie relative a COVID-19 , impedendoti di arrivare nel paese di destinazione.
Lagoon 380
Piombino, Italia
  • 2015 Produzione
  • 11.55 m Lunghezza
  • Questa carta offre riprogrammazione gratuita in caso di restrizioni di viaggio obbligatorie relative a COVID-19 , impedendoti di arrivare nel paese di destinazione.
Beneteau Oceanis 423
Piombino, Italia
  • 10 Ospiti
  • 2004 Produzione
  • 13.09 m Lunghezza
  • Questa carta offre riprogrammazione gratuita in caso di restrizioni di viaggio obbligatorie relative a COVID-19 , impedendoti di arrivare nel paese di destinazione.
Goditi la proprietà dello yacht
Fidati di noi
Delphia 40
Piombino, Italia
  • 8 Ospiti
  • 2007 Produzione
  • 11.95 m Lunghezza
  • Questa carta offre riprogrammazione gratuita in caso di restrizioni di viaggio obbligatorie relative a COVID-19 , impedendoti di arrivare nel paese di destinazione.
Dufour 350 Grand Large
Piombino, Italia
  • 4 Ospiti
  • 2017 Produzione
  • 10.38 m Lunghezza
  • Questa carta offre riprogrammazione gratuita in caso di restrizioni di viaggio obbligatorie relative a COVID-19 , impedendoti di arrivare nel paese di destinazione.
Delphia — 40 (2006)
Piombino, Italia
  • 2006 Produzione
  • 11.95 m Lunghezza
  • Questa carta offre riprogrammazione gratuita in caso di restrizioni di viaggio obbligatorie relative a COVID-19 , impedendoti di arrivare nel paese di destinazione.
Bavaria 45 Cruiser
Piombino, Italia
  • 14.27 m Lunghezza
  • Questa carta offre riprogrammazione gratuita in caso di restrizioni di viaggio obbligatorie relative a COVID-19 , impedendoti di arrivare nel paese di destinazione.
Dufour 425
Piombino, Italia
  • 2009 Produzione
  • 12.90 m Lunghezza
  • Questa carta offre riprogrammazione gratuita in caso di restrizioni di viaggio obbligatorie relative a COVID-19 , impedendoti di arrivare nel paese di destinazione.
Bavaria 46
Piombino, Italia
  • 9 Ospiti
  • 2008 Produzione
  • 14.20 m Lunghezza
  • Questa carta offre riprogrammazione gratuita in caso di restrizioni di viaggio obbligatorie relative a COVID-19 , impedendoti di arrivare nel paese di destinazione.

Piombino, una città nella regione Toscana dell'Italia centro-occidentale. Si trova sulla punta di Capo Piombino sotto il Monte Massoncello, sulla costa di fronte all'isola d'Elba. Tuttavia, Piombino non è solo una porta per l'isola d'Elba. Chi lo usa come tale di solito è piuttosto sorpreso dai piacevoli aspetti del compatto centro medievale, che la sorella di Napoleone Bonaparte chiamò "la mia piccola Parigi". C'è cibo fantastico e viste sull'Elba (solo 10 km).

Perché andare a Piombino

Imparerai tutto sulla cultura e sulle miniere in questi luoghi al Museo Archeologico. Puoi guardare nella chiesa di Sant'Antimo del XIV secolo camminando prima sotto la sua lunetta a mosaico con l'immagine dell'Arcangelo Michele, e poi dirigendoti verso l'interno verso la navata sinistra, per vedere il suggestivo font in marmo battesimale tardogotico , creato da Andrea Guardi nel 1470. Esiste un monastero classico del monastero rinascimentale toscano costruito dallo stesso Andrea Guardi. Puoi visitare il Museo del castello e della città, che contiene non solo reperti storici che raccontano la storia della città, incluso il centro per la pubblicazione di documenti sulla Resistenza in Val di Cornia, ma ha anche la migliore vista sul mare a Piombino.

La porta principale di Piombino era il torrione, o la porta di Sant'Antonino. Risale al 1200 ed è il monumento più antico di Piombino . Tra torrione, la grande torre e la Torre dell'Orologio, trascorrerai la maggior parte delle serate pigre. Innanzitutto, ovviamente, hai bisogno di una piccola passeggiata. Se sei a Piombino durante la bassa stagione, ti unirai alla gente del posto e andrai al mare, camminando oltre la torre dell'orologio e scendendo a Piazza Bovios, e attendi il tramonto per completare la fantastica vista sull'Elba (e forse la Corsica ) che ottieni dal bordo della piazza.

Se hai fame in estate, ti basta voltarti e cenare al ristorante, La Rocchetta. Se è troppo presto, torna a tutti i bar e ristoranti che si contendono i visitatori tra le due torri. Se questo non stimola l'appetito, vai al venerabile Caffè Nanni, dove puoi scegliere un bicchiere di vino locale. Anche l'elenco di Mojito sembra infinito. Le bevande a prezzi ragionevoli e i pezzi di cibo che ottieni con le bevande sono un bonus.

I traghetti partono dal porto di Piombino per chiamare Portoferraio sul lato nord dell'Isola d'Elba. Quattro compagnie forniscono l'accesso: Traghetti Corsica / Sardegna, Moby, Toremar e BluNavy. Il viaggio dura da 40 minuti a un'ora , a seconda del tipo di traghetto.

Piombino è ancorato all'estremità meridionale della costa etrusca, un luogo relativamente sconosciuto. Una visita alla città di Populonia e al Parco Archeologico di Baratti e Populonia ti introdurrà alle risorse minerarie della regione e al modo impressionante in cui gli Etruschi la usavano.

Gli Etruschi erano eccellenti maestri del metallo, maestri della fusione e maestri della forgiatura di bronzo e prodotti in ferro. Sulla via del Ferro vedrai i ricordi della lavorazione del ferro etrusco dal VI al III secolo a.C. circa la parte del minerale proveniente dalla vicina isola d'Elba. Infatti, i cimiteri costieri, la necropoli di San Carbone, furono sepolti sotto un enorme mucchio di scorie rimaste dopo il processo. Solo quando gli italiani avevano bisogno di ferro per la prima guerra mondiale, guardarono le scorie e scoprirono che l'antico processo recuperava solo circa il 40% dei metalli. Quando hanno rimosso le scorie per l'elaborazione, hanno scoperto tombe sotto una pila di scorie.

Il nord di Piombino è una delle regioni vinicole più famose d'Italia. Una strada del vino e dell'olio d'oliva sulla costa degli Etruschi ti porta nel suo cuore, Bolgeri, un villaggio del vino con molti ottimi ristoranti e enoteche. Fu qui che iniziò la rivoluzione della Super Toscana, e questo è un posto che consiglio vivamente di visitare.

Come arrivare

L'aeroporto più vicino alla città è a 31.61 km dal centro di Piombino - Marina Di Campo (EBA). L'aeroporto serve voli internazionali e locali.

Il secondo a distanza dal centro di Piombino è di 56.49 km, l'aeroporto è Baccarini (GRS). L'aeroporto serve voli internazionali e locali.