Yachting alle Azzorre

Yachting alle Azzorre

Le Azzorre sono 9 isole dell'Oceano Atlantico di origine vulcanica (in termini geologici sono molto giovani e sono, di fatto, la sommità di una catena montuosa sottomarina) e poste sotto la protezione dell'UNESCO. L'arcipelago delle Azzorre è un territorio del Portogallo, sebbene si trovi a 750 miglia da esso. Tradotto dal portoghese, il nome suona come isole "blu".

La natura locale può sorprendere anche un viaggiatore esperto e ogni isola è unica a modo suo. Allo stesso tempo, sono uniti da un'incredibile quantità di verde e da fenomeni naturali unici che possono essere osservati in pochi luoghi del pianeta. Qui puoi vedere e visitare montagne color smeraldo, laghi vulcanici, massicci neri di lava ghiacciata, campi di straordinaria bellezza con fiori ed erbe aromatiche e ponti di osservazione con viste mozzafiato.

Grazie al clima caldo e umido, la vegetazione selvaggia è rigogliosa ovunque sulle isole. In precedenza, qui crescevano foreste sempreverdi subtropicali, ma ora occupano aree relativamente piccole. Ma ovunque lungo le strade, lungo i bordi delle piattaforme panoramiche e lungo i bordi dei pascoli, ci sono ortensie di straordinaria bellezza - il simbolo dell'arcipelago delle Azzorre.

Molti turisti preferiscono visitare questo arcipelago noleggiando uno yacht in Portogallo, perché è sullo yacht che si possono godere al meglio gli straordinari panorami della natura incontaminata, delle bellissime spiagge, fare il bagno nelle sorgenti geotermiche e, naturalmente, incontrare le balene! La misteriosa Corrente di El Niño (fenomeno naturale caratterizzato da un aumento anomalo della temperatura in questa parte dell'oceano) attira qui le balene migratrici, che da maggio a giugno si possono avvistare nelle acque costiere quasi tutti i giorni.

Il tempo sulle isole è variabile, in estate la temperatura si mantiene a livello di 24-25 ° С, prevalentemente secca e soleggiata. Grazie al clima caldo, alle Azzorre ci si può rilassare tutto l'anno (non per niente vengono chiamate “le isole dell'eterna primavera”). In generale, l'arcipelago assomiglia a un enorme giardino botanico e i turisti vengono qui per vedere questa abbondanza di vegetazione lussureggiante, laghi di meravigliosa bellezza, cascate con acqua limpida e paesaggi idilliaci.

Le Azzorre sono il rifugio ideale per coloro che desiderano godersi una vacanza serena e tranquilla. Non ci sono imprese industriali sulle isole e l'agricoltura è condotta senza l'uso di prodotti chimici, quindi questa zona è popolare tra gli appassionati di ecoturismo. Fondamentalmente, tutte le attrazioni sono di natura naturale, paesaggi vulcanici unici e una ricca fauna attirano migliaia di turisti da tutto il mondo in questi luoghi vergini (l'ultimo luogo selvaggio in Europa).

Attrazioni

L'isola principale delle Azzorre, São Miguel, è famosa per la posizione della regione dei laghi di Sete Cidades, una delle 7 meraviglie naturali del Portogallo. I laghi più grandi: Lagoa Azul o Blue e Lagoa Verde o Green Lake, si trovano più spesso sulle pagine dei siti sulle isole. Questi sono alcuni dei luoghi più belli delle Azzorre, i prossimi nella lista dei luoghi interessanti sono i geyser e le sorgenti termali.

Ci sono centinaia di vulcani su ciascuna delle isole e, sebbene non ce ne siano di attivi, ci sono sorgenti con acqua calda curativa - è per loro che molti turisti vengono qui. Quindi, a San Miguel, i geyser di Caldeira das Furnas possono essere osservati proprio nel territorio della città di Furnas - a causa loro, l'acqua nei fiumi locali è giallo mattone.

Meritano una visita anche le piantagioni di tè di Porto Fotmoso e Gorreana, che offrono visite guidate gratuite. Ci sono piantagioni di ananas sulle isole (le Azzorre sono il più grande esportatore di questi frutti). Grazie alle condizioni naturali adatte, qui si coltiva il tabacco e, se lo si desidera, è possibile fare un'escursione alla fabbrica batterica Fabrico de Tabaco Estrela. Nota che i sigari alle Azzorre sono molto più economici che a Cuba.

L'isola di Faial è famosa non solo per le sue bellezze naturali (ad esempio le grotte della Costa da Feteita o il maestoso vulcano Capelinhos), ma anche il più grande porto turistico di Horta Marina con 240 posti barca (il migliore dell'arcipelago) nella città di Horta. La sua comoda posizione offre una buona protezione dai venti provenienti da tutte le direzioni, e Horta è la sede di molte competizioni internazionali, ad esempio, ARC Europe o OCC Azores Pursuit Race.

Interessante l'architettura dell'isola di Graciosa, rappresentata dalle case in miniatura a forma di cubo bianche come la neve costruite dai colonizzatori dell'isola. L'isola di Pico merita una visita per vedere l'omonimo vulcano e campi di lava che ricordano i paesaggi marziani. Inoltre, i turisti vengono qui per vedere le balene (ce ne sono 12 specie qui). A proposito, è a Pica che si trovano i posti migliori per le immersioni: le rocce vulcaniche sottomarine sono diventate la dimora di crostacei e pesci che non si trovano da nessun'altra parte. Le limpide acque delle Azzorre ospitano razze giganti, polpi e squali bianchi.

Inoltre tra le famose attrazioni dell'arcipelago ci sono:

  • Praia de Santa Bárbara con sabbia nera di origine vulcanica - una delle più lunghe della regione;
  • percorso a piedi - sentiero Trilha de Mistérios Negros, che attraversa i luoghi pittoreschi dell'isola di Terceira (di cui quasi tutto il territorio è un'area protetta). Anche sull'isola vale la pena visitare la sua capitale - Angra do Heroísmo, una città con numerosi edifici storici del XVI e XVIII secolo;
  • zona turistica con accesso diretto al mare - Forno da Cal (Fornu de Cal) a San Miguel;
  • un interessante sentiero escursionistico - Pico da Vara, che attraversa il variegato paesaggio dell'isola di São Miguel;
  • spiaggia molto accogliente e attrezzata Spiaggia di Mosteiros con un litorale interamente costituito da rocce formate da lava basaltica solidificata. Situato a un'ora da Ponta Delgada;
  • una spiaggia con viste molto belle - Praia do Lombo Gordo;
  • spiaggia Praia das Milicias (Grande Spiaggia) - la spiaggia principale dell'isola di San Miguel. Situato a soli 4 km da Ponta Delgada;
  • Il centro storico di Praia da Victoria sull'isola di Terceira - diversi isolati con pittoresche strade acciottolate e un'enorme concentrazione di ristoranti, negozi e caffè;
  • l'eccellente sentiero escursionistico Trilho do Pico Queimado sull'isola di Pico;
  • circondata da scogliere ricoperte da cespugli ispidi ed erba sottodimensionati, la spiaggia di Praia Calhau D'Areia (è meglio prenderci posto la mattina) sull'isola di São Miguel è piccola ma affollata.

Ci sono poche spiagge sabbiose nelle Azzorre e sono concentrate principalmente nelle isole di San Miguel, Santa Maria e Faial. Tuttavia, gli albergatori cercano di compensare questo svantaggio posizionandoli sui pendii delle colline o sulle scogliere costiere che scendono verso l'acqua in modo tale che dalle finestre si apra una vista pittoresca sull'oceano.

Cucina

La cucina delle Azzorre merita un'attenzione speciale, che combina piatti portoghesi e ricette originali dell'autore. Qui puoi sempre provare piatti di pesce fresco, verdure e frutta biologiche e molto gustose, e persino lo spezzatino di carne cotto in un geyser. E i prezzi nei ristoranti locali ti sorprenderanno piacevolmente.

Assicurati di assaggiare il tè dell'isola che non è inferiore alle varietà d'élite dei cinesi (l'unico tè coltivato in Europa). A causa della varietà di piante di miele, sulle isole è disponibile un gran numero di varietà di miele. Vale la pena provare i vini e i liquori locali e la vodka Bagaceria do Pico è al primo posto tra gli alcolici: puoi ordinarla nei ristoranti dell'isola di Pico.

Piatti popolari: Polvo Guisado Em Vinho De Cheiro (stufato di polpo con salsa di vino), salsa di maiale Molhos de porco, carne succosa con stufati di Cozido das Furnas, zuppa di verdure acida Caldo Azedo (servita fredda), formaggio delle Azzorre è anche popolare. come souvenir.

Yachting

L'infrastruttura nautica delle Azzorre è ben sviluppata grazie al fatto che gli yacht attraversano l'Atlantico qui tutto l'anno. Poche persone vengono qui per noleggiare una barca per girare da un'isola all'altra.

Lo yachting alle Azzorre è perfetto per i velisti esperti, poiché, come già accennato, il tempo qui è piuttosto variabile. Ma le isole sono posizionate in modo tale che in caso di imminente maltempo c'è sempre l'opportunità di rifugiarsi in un moderno porto turistico protetto dalle intemperie. Ma ci sono pochi ancoraggi. Ci sono aeroporti su ogni isola e ci sono collegamenti aerei e traghetti tra di loro. La direzione del vento prevalente è sud-ovest, questa zona è sotto l'influenza dell'anticiclone delle Azzorre.

Se sei interessato all'acquisto o al noleggio di uno yacht in Portogallo, ti consigliamo di chiedere assistenza qualificata ai professionisti della compagnia 2yachts. Con noi puoi essere sicuro che valuterai le migliori offerte del mercato nautico e potrai scegliere lo yacht dei tuoi sogni!

Discussione

Per aggiungere un commento, per favore, accedi