Polinesia Francese: Isola di Tahiti
Denis Korablev
  • 14.09.2021
  • 146

Polinesia Francese: Isola di Tahiti

Tahiti è la più grande delle isole della Polinesia francese, attirando turisti da tutto il mondo con la sua incantevole bellezza della natura. È qui che uno dei posti più popolari è noleggio yacht nella Polinesia francese, in quanto è molto comodo andare da qui in crociera alle isole della regione. Situata nel cuore dell'Oceano Pacifico, l'isola di Tahiti è famosa per le sue spiagge bianche, i bellissimi paesaggi montani, il ricco mondo sottomarino di barriere coralline e le migliori immersioni del mondo.

Cosa vedere

Non ci sono così tante attrazioni a Tahiti, ma dovresti assolutamente visitare il Museo della Perla Nera nel centro della capitale dell'isola, Papeete. Consigliamo anche di visitare il colorato festival Heiva I Tahiti, dedicato alle tradizioni e alla cultura di Tahiti e delle isole circostanti.

Altre famose attrazioni dell'isola includono:

  • La cattedrale cattolica di Notre Dame del XIX secolo a Papeete. La cattedrale è costruita in austero stile gotico ed è decorata con magnifiche vetrate, affreschi e squisite sculture;
  • Il Museo Paul Gauguin di Mataiea, basato sul sito della sua casa - è qui che il pittore post-impressionista francese dipinse alcuni dei suoi migliori dipinti;
  • I Lush Water Gardens di Vaipahi sono un'area paesaggistica sulla costa meridionale ricca di fiori esotici e bellissime piante tropicali;
  • Chiesa di Gesù Cristo a Papeete, costruita nel XIX secolo;
  • Tempio Poafai, eretto nel 1990;
  • L'antico tempio cinese di Mamao, custodito da due draghi;
  • Il Giardino di Mataoa, situato tra la penisola di Tahiti Ichi e Papeete, è un luogo unico con piante antiche risalenti al tempo dei dinosauri. Qui i turisti possono ammirare specie vegetali rare e fiori esotici sono venduti in una boutique locale;
  • Museo di Tahiti e delle Isole nella città di Punaauia, dove è possibile conoscere la cultura e la vita degli isolani prima dell'arrivo degli europei. Oltre alla collezione etnografica, c'è anche una collezione di conchiglie, un erbario e una collezione di uccelli imbalsamati che vivono sulle isole dell'Oceania.

Vale la pena visitare il Vayete Park nel centro di Papeete, un'area ricreativa molto popolare, dove in numerosi ristoranti puoi provare piatti di diverse cucine del mondo . E il belvedere di Taharaa, a pochi passi dal centro della città, offre una vista eccezionale sull'isola di Moorea e sulla baia di Matavai.

Interessante anche l'atollo di Tetiaroa, 59 km a nord di Tahiti, la cui caratteristica principale è la emozionante storia della sua scoperta, perché i primi ad arrivare qui furono 3 disertori della leggendaria nave ribelle" Taglie". Oggi l'atollo porta il nome di Marlon Brando - il famoso attore acquistò l'isola dagli eredi del dottor Williams nel 1965 e vi abitò per 25 anni, occupandosi costantemente di preservare la natura vergine tahitiana.

Ci sono poche belle spiagge sull'isola, le più famose sono Pointe Venus sulla costa orientale con sabbia nera vulcanica, la favolosa Punaaui sulla costa occidentale con sabbia bianca e immersa in una tranquilla laguna nel sud dell'isola Plage de Maui. La spiaggia di Punaui è molto popolare tra gli amanti dello snorkeling, Plage de Maui è lontana dalle rumorose zone turistiche ed è adatta a famiglie con bambini , e Pointe Venus è spesso inclusa nelle escursioni. Nel 1769 il Capitano Cook condusse importanti studi astronomici a Capo "Punto di Venere" (osservava il passaggio di Venere attraverso il disco del Sole). Con tempo calmo, la spiaggia di Taharuu nel sud dell'isola è molto bella, dove la maggior parte dell'anno c'è un'onda forte, adatta ai surfisti.

Se sei più interessato allo shopping, vale la pena visitare il mercato locale Le Marché (Papeete), dove puoi acquistare artigianato locale e una varietà di souvenir . Nel mercato, oltre ai gioielli, si possono acquistare cappelli, parei tradizionali, frutta esotica, miele e persino quadri di artisti locali. Ci sono anche molti negozi situati vicino alla cattedrale cattolica di Notre Dame.

Cucina

La cucina locale riprende le ricette europee e cinesi ed è caratterizzata dall'abbondante uso di pesce fresco dell'oceano e frutti di mare.

Piatto nazionale - pesce crudo marinato nel latte di cocco con lime e verdure. Le antiche ricette locali vengono utilizzate per preparare pesce al carbone, pollo fritto, banane fritte nelle spezie, ecc.

Sono popolari anche i piatti a base di carne (maiale e altre carni vengono consegnate sull'isola dalla Nuova Zelanda), più bistecche e spiedini . E se vai al bistrot costiero, puoi assaggiare piatti realizzati in stile isolano da una qualsiasi delle cucine del mondo.

Opportunità per attività all'aperto

L'isola ha le condizioni per gli sport acquatici e, soprattutto, per il surf. Ogni anno, migliaia di surfisti vengono qui per conquistare le onde costiere. Qui, a Teahupoo, vengono organizzate competizioni professionali Billabong Pro Teahupoo, dove puoi vedere come stanno combattendo i migliori surfisti del mondo. Ci sono onde di altezza sufficiente sull'isola tutto l'anno, ma i professionisti preferiscono il periodo da aprile a ottobre, quando la loro altezza è massima.

Un'altra attività estrema è l'immersione, disponibile sia per principianti che per professionisti esperti. Poiché ci sono così tanti turisti sull'isola, le spiagge locali sono ottime per lo snorkeling - spesso le barriere coralline si trovano vicino alla superficie, quindi puoi vedere gli abitanti dell'oceano senza attrezzatura subacquea.

I club subacquei locali soddisfano gli standard internazionali e, se necessario, ti offriranno di immergerti nella laguna, sul fondo della quale si trovano i resti di navi e aerei affondati. La ricchezza e la diversità della vita sottomarina possono sorprendere: pesci farfalla colorati, pesci angelo, ecc. vivono nei giardini di corallo. Anche vicino all'isola, ci sono molti squali martello, tonni, aquile di mare, mante, barracuda e squali di barriera.

Anche gli amanti della pesca in mare apprezzeranno Tahiti: è facile noleggiare l'attrezzatura e trovare un istruttore. Inoltre, se lo desideri, puoi iscriverti a corsi di vela, surf o windsurf. Vari giri turistici ti permettono di imparare molto sulla vita degli isolani. Uno dei percorsi più popolari porta al Monte Orojena (la vetta più alta e il luogo più bello di tutta la Polinesia francese).

Yacht

Dato che l'isola è circondata da lagune e barriere coralline, navigare qui può essere un grande piacere. Da Tahiti, puoi andare alle isole vicine - anche un piccolo viaggio per mare puoi visitare molti luoghi interessanti.

Il periodo migliore per noleggiare uno yacht è da marzo a novembre. Il clima a Tahiti e nelle isole circostanti è umido e caldo. È più fresco qui in inverno, che inizia a maggio.

Se sei interessato a vendere o noleggiare yacht nella Polinesia francese, gli specialisti della compagnia 2yachts sono sempre pronti ad aiutarti. I nostri dipendenti selezioneranno le offerte più redditizie e pertinenti e ti aiuteranno con la transazione.