Isole Cicladi: noleggio yacht nei luoghi più pittoreschi della Grecia

Isole Cicladi: noleggio yacht nei luoghi più pittoreschi della Grecia

Ci sono così tanti posti belli e interessanti in Grecia che a volte è difficile pianificare il percorso desiderato per non perdere luoghi importanti. L'arcipelago delle Cicladi è una tipica isola greca e una destinazione ideale per la navigazione estiva. Visitando questi luoghi, i velisti possono esplorare grotte e altre attrazioni naturali, godere di panorami pittoreschi, nonché passeggiate attraverso pittoresche città con edifici bianchi abbaglianti e nuotare in baie selvagge. Secondo la mitologia, le isole Cicladi insieme formano un cerchio invisibile (o "Cyclos") attorno all'isola di Delo, considerata sacra, come la terra di Apollo, il dio della luce.

Il clima delle Cicladi è caldo con una predominanza nei mesi estivi del vento "Meltemi", conosciuto nell'antica Grecia come "etesian" (tradotto come "vento annuale"). Il meltemi si forma quotidianamente nel Mar Egeo quando un'area di alta pressione si forma sui Balcani e in Turchia un'area di bassa pressione. La brezza mite è particolarmente piacevole in estate, ma solo fino a quando non assume una forza burrascosa. Le Cicladi hanno un'area piccola e sono unite in un gruppo ristretto, il che crea opportunità quasi ideali per la nautica da diporto. Grazie alla vicinanza delle isole l'una all'altra, puoi rilassare il tuo programma di navigazione dedicando più tempo alle visite turistiche e allo shopping.

Le isole Cicladi sono molto frequentate dagli amanti della nautica da diporto, e sebbene il loro numero totale superi i 2mila, i diportisti si recano principalmente in quelle abitate (e sono solo 33). Di norma, i viaggi alle Cicladi su yacht a noleggio iniziano ad Atene o a Lavrion. La gestione di una barca a vela in questa regione richiede abilità poiché ci sono frequenti forti venti.

È noto che le isole Cicladi sono state abitate fin dal periodo neolitico e il loro periodo di massimo splendore è caduto nel 3 ° millennio aC, quando qui si è formata la cultura cicladica, la cui storia di fioritura e sviluppo supera la storia della cultura minoica. Le due culture si sono sviluppate in parallelo, regalando al mondo opere d'arte eccezionali, come le famose statuine cicladiche raffiguranti musicisti, guerrieri, donne con bambini.

Ciascuna delle isole dell'arcipelago è interessante a modo suo e in un modo o nell'altro è associata alla mitologia antica. E l'isola di Milos ha guadagnato fama mondiale grazie alla statua di Afrodite qui trovata, che ora adorna il Museo del Louvre. Se dovessi scegliere la più impressionante tra un gran numero di attrazioni in Grecia, allora, senza dubbio, tra queste ci sarebbe Santorini, un'isola rocciosa, la cui bellezza è creata da un vulcano. La bocca del vulcano (caldera) si trova proprio al centro dell'isola, in una profonda baia.


Santorini

Le viste pittoresche dell'isola di Santorini sono ben note a tutti dalle cartoline e questo luogo ha attirato turisti da tutto il mondo per molti anni. I suoi edifici bianchi come la neve e le scogliere a picco, che sono scogliere di un cratere vulcanico, sono difficili da non riconoscere. Secondo la leggenda, fu qui che si trovava la leggendaria Atlantide.

È la più meridionale di tutte le isole Cicladi e si trova a circa 225 km a sud-est di Atene. L'isola è visitata da numerose navi da crociera; molti di coloro che noleggiano uno yacht in Grecia cercano qui le splendide viste. Puoi fermarti sullo yacht nel porto turistico di Vlikada nel sud dell'isola (l'avvicinamento è complicato dalle secche) o al molo del villaggio di Oia nel nord di Santorini (c'è un ristorante con cibo delizioso nelle vicinanze). Inoltre, ci sono diverse boe private vicino a Oia (ma nel caso in cui il proprietario ritorni, la boa dovrà essere lasciata libera).


Paro

Paros è una delle isole più significative dell'arcipelago, è la culla del più bel marmo pario (ad esempio, Venere di Milo e Nika di Samotracia e altri antichi capolavori sono stati realizzati da esso). Un'unica pietra bianca come la neve con un effetto di trasparenza nell'antichità veniva utilizzata per realizzare palazzi e templi greci (ad esempio, il Tempio di Apollo a Delfi).

L'isola montuosa di Paros si trova a 144 km a sud-est di Atene ed è separata dall'isola più vicina di Naxos da uno stretto largo circa 6 km. La lunghezza totale della costa dell'isola è di 112 km e su entrambi i lati è possibile trovare un porto turistico sicuro. Gli appassionati di windsurf si riuniscono qui: diverse stazioni si trovano nell'area di Golden Beach e nelle baie vicine.

L'isola vicina, Antiparos, è molto popolare tra i turisti, compresi quelli che viaggiano in yacht. Nell'antichità Paros era il centro della civiltà cicladica e serviva come luogo per l'estrazione di marmo di ottima qualità. Sull'isola sono sopravvissute fino ad oggi molte cappelle e monasteri, oltre a 2 fortezze del periodo veneziano.


Nasso

Naxos è la più grande delle Cicladi. Le grandi isole più vicine sono Mykonos 28 km a nord, Paros 7 km a ovest e Iraklia 6 km a sud. A sud, c'è un gruppo di isole nelle Piccole Cicladi, che è di notevole interesse per l'organizzazione di viaggi in yacht.

Puoi fermarti al porto di Naxos e al porto di Kalantos, nonché ai servizi di diportisti - Marina Naxos. Ci sono molti paesi interessanti con vigneti, uliveti e agrumeti. La costa occidentale è ricca di lunghe spiagge.


Mykonos

L'isola di Mykonos è famosa nel mondo per i suoi mulini a vento, i piccoli villaggi costieri con case pittoresche e la vivace vita notturna.

È un'isola molto popolare tra i turisti, collegata ad Atene tramite traghetti e collegamenti aerei.

La costa è frastagliata di oltre 50 miglia nautiche e ci sono molte baie comode per ancorare.



Kea

L'isola montuosa di Kea è la custode dell'atmosfera caratteristica delle Cicladi.

Si trova nelle immediate vicinanze della terraferma, e dal suo punto più alto si godono splendide viste sul mare e sui territori limitrofi. L'isola stessa è allungata e la sua lunghezza (19 km) è 2 volte la sua larghezza (circa 9 km).

I velisti amano Kea per l'opportunità di organizzare un viaggio alle Cicladi noleggiando uno yacht a Lavrion o ad Atene.



Andros

L'isola di Andros si trova nell'estremo nord dell'arcipelago, 80 km a est di Atene. Il suo territorio montuoso è ricco di ruscelli e torrenti, per questo qui cresce molto verde.

Andros ha un'infrastruttura turistica e di trasporto ben sviluppata e le sue numerose attrazioni meritano di essere esplorate in dettaglio. I porti turistici più vicini si trovano nel porto di Gavrio (il porto principale dell'isola), Batsi Bay e Castro Bay.

Il porto di Gavrio è il più protetto dai venti, ma nella Baia di Castro durante il meltemi si può formare un'onda, che entra nel porto.


Tinos

Nel nord dell'arcipelago si trova l'isola montuosa di Tinos, che è uno dei principali centri religiosi del paese.

Di norma, gli yacht si fermano al porto della città principale - Tinos; ci sono anche molti ancoraggi sparsi lungo la costa.

Anche il porto peschereccio di Panormos (il porto d'ingresso in Grecia) è popolare tra i diportisti.




Eraclio

L'isola di Iraklia si trova a 6 km a sud dell'isola più grande delle Cicladi - Naxos, e qui ci sono solo due insediamenti: il villaggio di Panagia nel centro e il porto di San Giorgio nel nord-est dell'isola.

Nonostante la costa sia frastagliata, non ci sono molti parcheggi adatti.

Tutte le principali attrazioni dell'isola sono naturali (grotta di Agios Ioanis, spiagge di Alimia, Skhinoussa, Karvounolakos, ecc.).



Se sei interessato all'acquisto, alla vendita o al noleggio di yacht in Grecia o in un'altra regione, utilizza l'aiuto degli specialisti di 2yachts. Ti forniremo le informazioni più recenti dal mercato degli yacht e forniremo supporto in tutte le fasi della transazione. Con noi troverai lo yacht dei tuoi sogni!

Discussione

Per aggiungere un commento, per favore, accedi