TOP 10 fiordi più belli del mondo
Denis Korablev
  • 06.11.2020
  • 121

TOP 10 fiordi più belli del mondo

Se all'improvviso trovi troppo insipido riposarti sulle spiagge sovraffollate delle località europee con un mare caldo e pini secolari che si avvicinano all'acqua, dovresti provare a andare su uno yacht nelle regioni settentrionali. Le regioni settentrionali del pianeta sono famose per i loro paesaggi straordinari, la bellezza aspra e, allo stesso tempo, ultraterrena della natura settentrionale, i ghiacciai secolari e i profondi fiordi, che possono essere giustamente definiti la "perla delle latitudini settentrionali".

Un fiordo è chiamato uno stretto e profondo, recintato nettamente dall'alto, come se fosse a strapiombo sul mare, scogli un canale di scolo, la cui foce si apre verso il mare. Chiamate fiordi, le baie marine offrono ai turisti panorami così mozzafiato che migliaia di viaggiatori si sforzano di vederle ogni anno. Nonostante molti considerino i fiordi un simbolo della Norvegia, anche altre parti del mondo hanno i loro fiordi, ad esempio in Cile o in Nuova Zelanda. 2yachts ti offre un elenco dei 10 fiordi più belli e maestosi del mondo.

Nерrøyfjord

Il fiordo di Nерrøy in Norvegia è il fiordo più stretto del pianeta, poiché a una profondità fino a 500 m la sua larghezza è di soli 250 m. Montagne maestose circondano il fiordo insieme a cascate e valli verdi. In questo momento, il Nерrøyfjord è una delle destinazioni turistiche più popolari ed è incluso nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Nonostante la posizione settentrionale, questa zona è stata abitata per diecimila anni fa, e oggi ci sono molte fattorie sulle rive del fiordo e l'agricoltura svolge un ruolo importante in questa regione. I viaggiatori qui scoprono pendii ripidi, ghiacciai, laghi con acqua blu, fiumi tortuosi e pendii di montagne imponenti. Sulla sommità delle scogliere sono presenti piattaforme di osservazione attrezzate, dalle quali si apre una meravigliosa vista sul mare e sulle scogliere a picco.

A sud del fiordo c'è un piccolo villaggio di Gudvangen, dove puoi pernottare. C'è un hotel decorato in vecchio stile, vecchi laboratori e negozi di souvenir che vendono artigianato creato da artigiani locali. Di norma, i visitatori arrivano sulle rive del fiordo in estate, in inverno gli insediamenti locali sono vuoti. Ci sono molte opportunità per la ricreazione attiva, può essere l'escursionismo lungo i sentieri escursionistici, il viaggio attraverso i fiordi su gommoni, ecc.

Milford Sound

Il fiordo di Milford Sound in Nuova Zelanda è riconosciuto come uno dei luoghi più belli del pianeta. Si trova in una riserva naturale protetta dallo stato ed è nota per quello che il famoso scrittore Kipling l'ha definita una volta "L'ottava meraviglia del mondo". E i numerosi viaggiatori che sono stati qui confermeranno che questo luogo è degno di un nome così alto. Alte scogliere frastagliate circondano le acque della baia, su cui si estendono i cieli infiniti.

Nella lingua degli aborigeni che abitano questa zona fin dall'antichità, il nome del fiordo suona come "Piopiotakhi", che significa "Tordo solitario". C'è anche una bellissima leggenda sull'eroe popolare di Maui e l'uccello solitario che ha dato il nome a questo luogo.

Per motivi di panorami mozzafiato, i viaggiatori di tutto il mondo vengono qui, alcune delle impressioni più vivide rimangono dopo aver visitato le cascate, le cui acque scendono dall'alto di enormi scogliere. Poiché i venti qui soffiano costantemente, spruzzano getti d'acqua e la nebbia copre lo spazio delle valli locali con un velo lucente. Per questo motivo le cascate nel fiordo di Milford Sound sono chiamate impennate.

Il clima locale è molto umido, quindi qui crescono solo piante che amano l'umidità. E nei boschetti puoi sentire il canto degli uccelli del paradiso. Una particolarità del fiordo è che qui acque dolci e marine si mescolano, formando un ecosistema unico. L'area di Milford Sound ospita numerose piante endemiche e rare specie animali di grande interesse scientifico. Quando pianifichi un viaggio in yacht a Milford Sound, controlla le previsioni del tempo prima di uscire in mare in modo che il maltempo non rovini la tua esperienza di vacanza.

Scorsby

Scorsby Fjord si trova sulla costa orientale della Groenlandia, dove è lungo 350 km ed è il fiordo più lungo del pianeta. Ghiacciai e iceberg candidi creano tutto lo splendore di questo luogo, paragonabile ai quadri degli artisti di fantascienza. Il fiordo ha preso il nome in onore del pioniere esploratore di nome Sorrow, che e suo figlio furono i primi a mettere questo luogo sulla mappa.

Le condizioni naturali qui sono tali che anche in inverno l'acqua del fiordo non si congela e un gran numero di animali vive vicino a Scorsby. Le coste rocciose sono abitate da ermellini, volpi artiche e lemming, qui pascolano cervi e buoi muschiati, e in estate qui volano intere colonie di uccelli che migrano da sud: svassi polari, sterne, gabbiani reali, ecc. Anche nella baia, che raggiunge i 1450 m di profondità, ci sono molti pesci, e questi sono i luoghi di pesca più disabitati dell'emisfero settentrionale.

Lysefjord

Il fiordo Lysefjord si trova nel sud della Norvegia e appartiene ai fiordi più pittoreschi e profondi di questo paese settentrionale. Le acque del fiordo sono circondate da alte montagne rocciose che formano paesaggi fantastici. A soli 25 km si trova la città di Stavanger, la terza città più grande della Norvegia, chiamata la "capitale del petrolio".

Ecco un punto di riferimento locale: la roccia Prekestolen, e nelle vicinanze c'è una roccia Kjerag molto popolare tra i turisti, famosa per la sua pietra rotonda, conficcata in una fessura della roccia. La scala più alta del mondo con 4.444 gradini sale dal Lysefjord; puoi salire ai laghi di montagna lungo uno dei tre percorsi ben segnalati.

Nella zona di Lysefjord ci sono tutte le opportunità per il tempo attivo: arrampicata su roccia, base jumping, escursionismo, equitazione, ecc. Anche la pesca è popolare nella zona e qui si noleggiano kayak, barche e attrezzatura da pesca.

Fiordo di Aysen

Il fiordo di Aisen si trova nell'omonima regione scarsamente popolata della Patagonia cilena e ha origine glaciale. Molti laghi, canali e fiordi rimangono qui dai periodi dei ghiacciai.

Il clima locale è così rigido che i primi abitanti si stabilirono qui solo all'inizio del XX secolo.

Tuttavia, i paesaggi della baia ispirano i viaggiatori con montagne inesplorate, fiumi con acque cristalline e ghiacciai sospesi.

Raggiungere il fiordo di Aisen è molto difficile ma ne vale la pena e molte persone si dirigono qui per l'ecoturismo o la pesca sportiva.

Fiordi di Kenai

Fiordi I fiordi di Kenai sono vasti territori dell'omonimo parco nazionale negli Stati Uniti nella penisola di Kenai. L'attrazione principale di questi luoghi sono i numerosi ghiacciai che scivolano tra le cime delle montagne fino al mare. I fiordi locali sono habitat di mammiferi marini e migliaia di uccelli nidificanti. Nonostante il fatto che il parco nazionale sia aperto tutti i giorni dell'anno, è accessibile solo per 3-4 mesi. In inverno il territorio è completamente innevato e diventa inaccessibile al trasporto su gomma.

Il periodo migliore per visitare i fiordi di Kenai negli Stati Uniti va da giugno ad agosto. La vista del viaggiatore che ha visitato questi luoghi diventa accessibile a montagne e ghiacciai spettacolari, oltre a profondi fiordi in cui è possibile osservare foche, lontre marine e leoni marini.

Fiordo di Ilulissat

Situato sulla costa occidentale della Groenlandia, il fiordo glaciale di Ilulissat è lungo 55 km, con alcune aree larghe fino a 6 km. I ghiacciai locali sono i più veloci al mondo e si muovono a una velocità di 40 m al giorno. In inverno, il fiordo è ricoperto di ghiaccio e in estate lo spazio acquatico è pieno di iceberg di tutte le forme e ghiaccio tritato.

Per l'eccezionale bellezza di questi luoghi, il fiordo di Ilulissat è stato inserito nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO.

Veramente paesaggi incredibili e fantastici aspettano i viaggiatori qui, i mesi migliori per visitare questi luoghi unici sono giugno e luglio.

Suono Howe

Hau Fjord è il fiordo più meridionale del Canada ed è molto popolare tra viaggiatori e turisti. Il fiordo si trova vicino alla capitale della Columbia Britannica - Vancouver, ed è circondato su tutti i lati da alte cime montuose che si innalzano direttamente dal mare.

Questo stretto è ampiamente rinomato per la vela, la pesca, le immersioni, il campeggio e altre attività all'aperto.

Anche nel fiordo ci sono molte isole interessanti e i piccoli yacht da diporto di passaggio non sono una rarità qui.

Fiordi Nebbiosi

I Misty Fjords o Foggy Fjords (tradotti dall'inglese) si trovano nel sud-est dell'Alaska e sono famosi come area escursionistica per tour in aereo, gite in barca e tour di gruppo in kayak. I paesaggi locali sono formati da maestose cime montuose innevate, enormi cascate e laghetti glaciali blu.

La pesca è particolarmente popolare qui, durante la quale puoi catturare esemplari impressionanti di trote e temoli artici. A volte è possibile raggiungere laghi e fiumi locali solo in idrovolante.

Qui puoi noleggiare uno yacht, che diventerà la tua casa durante le tue vacanze.

Fiordo di Isa

Il fiordo di Isa si trova nel nord-ovest dell'Islanda ed ha una lunghezza di 74 km, alla foce la sua larghezza è di 22 km. L'acqua qui è circondata da ripidi banchi rocciosi, su cui si trovano numerosi insediamenti, tra cui la più grande città della regione, Isafjordur. Ci sono tre isole nella zona acquatica del fiordo, la più grande delle quali è disabitata e sulle restanti sono state costruite due piccole fattorie pittoresche.

Se sei interessato a noleggio barche in qualsiasi regione selezionata, puoi trovare maggiori informazioni e ottenere supporto completo, contattando 2yachts. I nostri specialisti hanno l'esperienza e le conoscenze necessarie per poter navigare rapidamente nel mercato della nautica da diporto e selezionare le migliori offerte per te.