Utilizzo di turbine eoliche su uno yacht
Denis Korablev
  • 03.11.2021
  • 10
  • 0

Utilizzo di turbine eoliche su uno yacht

I motori a benzina (diesel) installati su molte imbarcazioni consentono l'uso di generatori per caricare le batterie. Le barche a vela non hanno un motore, quindi sono necessarie fonti alternative per fornire elettricità. I generatori eolici che funzionano 24 ore al giorno, in qualsiasi condizione atmosferica, vengono in soccorso dei proprietari della piccola flotta. In mare aperto, è un evento raro: la completa assenza di vento, quindi l'installazione di una turbina eolica su uno yacht è una soluzione abbastanza reale!

A cosa serve la turbina eolica?

La maggior parte degli yacht sono piccoli, quindi l'installazione di strutture grandi e potenti è poco pratica e semplicemente pericolosa. In caso di blackout, i marinai possono essere lasciati senza segnalazione luminosa di comunicazione; non sarà in grado di sfruttare molte opportunità interessanti su una nave moderna.

È possibile evitare che tali situazioni si verifichino sullo yacht se si installa un generatore eolico. Il dispositivo è in grado di generare energia 24 ore su 24, non richiede frequenti manutenzioni e riparazioni, il che salva i proprietari da investimenti di denaro regolari. Le prestazioni di un generatore eolico dipendono dalle dimensioni delle pale e dal diametro della girante (sono sufficienti 0,9 - 1,3 m). Il diametro ridotto della girante garantisce la sicurezza dell'equipaggio durante il funzionamento.

Il generatore eolico, lavorando costantemente, non inquina l'ambiente, in quanto non genera rifiuti. Per funzionare senza intoppi, ha bisogno di un vento costante con una velocità di dieci nodi o più. Quando si sceglie una turbina eolica, considerare la posizione dello yacht, la durata e il percorso del viaggio per mare.

Quali sono i modelli più richiesti?

Attualmente, il mercato delle turbine eoliche si sta espandendo notevolmente. L'industria delle energie alternative in attivo sviluppo contribuisce all'aumento della domanda. Ogni anno la produzione di turbine eoliche aumenta del 30%. Fattori trainanti sono anche: cambiamenti nell'ambiente, aumento del prezzo del petrolio, maggiore attenzione alla sicurezza nel settore energetico.

Le turbine eoliche sono prodotte in vari paesi del mondo. Gli esperti 2yachts notano i seguenti modelli di turbine eoliche tra i più popolari:

  • Superwind 350. Progettato per un uso professionale. Viene utilizzato per caricare dispositivi a 12V e 24V. In condizioni estreme è in grado di lavorare in modo autonomo e automatico. Potenza - 350 W a una velocità del vento di 12,5 m / s. Il prezzo varia da 120-180 mila rubli.
  • Air-Breeze. Il generatore eolico può essere utilizzato in condizioni di elevata umidità. Il corpo è trattato con una speciale verniciatura a polvere per prevenire la corrosione. La velocità iniziale è di 3 m/s. Potenza nominale 200 W con una velocità del vento di 12,5 m/s. Prezzo - 85.000 rubli.
  • Rutland 913. Il generatore eolico è progettato per generare corrente continua e ricaricare batterie alimentando il sistema di illuminazione e le apparecchiature elettriche dell'imbarcazione con una tensione di 12 V o 24 V. La ventola ruota di 360 gradi . La potenza massima è di 250 watt. Costo - 53.000 rubli.
  • Marine 24v. Turbina eolica con cassa pesante e resistente, rivestita con rivestimento anticorrosivo e antisale, alta tensione 24/220v. Potenza di ricarica 400 W. Prezzo - 52000 rubli.
  • Rutland 503. Il generatore eolico è progettato per generare corrente continua e ricaricare batterie alimentando le apparecchiature elettriche della nave con una tensione di 12 V. Girante con un diametro di 51 centimetri. La potenza massima è di 80 watt. Per il funzionamento è necessario un raggio di rotazione di 255 mm. Costo - 40.000 rubli.
  • М 300. Generatore eolico a cinque pale di Technoimpex. Fornisce corrente continua 12V e 24V. Velocità iniziale - 1,5 m / s. La velocità massima del vento è di 25 m/s. Potenza nominale - 90 W, peso 10 chilogrammi. Prezzo - 23000 rubli.

Anche i prodotti di produttori come Silentwind, Marlec Enginetring, Leading Edge sono popolari.

Dove e come viene installato il generatore eolico?

Durante l'installazione, devono essere soddisfatte 2 condizioni:

  • la struttura per l'installazione deve essere molto stabile, altrimenti la allontanerà dal vento quando rotoli;
  • assicurano il flusso d'aria libero.

Più in alto alzi il generatore eolico, più energia puoi ottenere. Ma il peso della turbina con il supporto, e anche del cablaggio, è di quasi 30 kg. Durante lo spostamento, questo peso aggiuntivo aumenta l'effetto pendolo, che riduce la stabilità complessiva della barca.

Posizionare il dispositivo nella parte posteriore dello yacht in conformità con i requisiti di sicurezza. I proprietari di piccole imbarcazioni montano il minieolico più vicino alla ringhiera, avendo precedentemente assicurato il palo su 3 lati con delle funi. Sul quarto lato, il dispositivo è fissato alla ringhiera. In questi casi, l'elica è posizionata 1,5-2 metri sopra il pozzetto.

Su uno yacht, si consiglia generalmente di posizionare la turbina eolica sopra il pozzetto, tenendo conto della posizione degli elementi mobili della vela (es. bugna). Lì è più facile montarlo e, in caso di problemi, non sarà difficile scollegarlo manualmente.

Albero fatto in casa per un mulino a vento alto circa 3 metri. È installato nel gavone di poppa (vano posteriore di poppa) ed è fissato allo specchio di poppa, sostenuto da fermi metallici. Si verifica che nessuno dei membri dell'equipaggio possa raggiungere le pale del rotore, anche se in piedi a tutta altezza.

Il generatore eolico è collegato alla batteria tramite un regolatore elettronico a relè che stabilizza il caricabatterie. Per garantire il funzionamento congiunto dell'aerogeneratore, della batteria e del motore elettrico, il cablaggio di alimentazione è costituito da fili con sezione trasversale di 16 mm2. Quando si collega il pannello di alimentazione al blocco, viene utilizzato un cavo di bordo a due conduttori del PRC 10 mm2.

Come mantenere correttamente il dispositivo?

Che si tratti di un noleggio di yacht o di una nave per le tue esigenze, devi eseguire la manutenzione della turbina eolica ogni 6 mesi , puoi farlo direttamente sulla nave ...

I tipi e le condizioni di lavoro dipendono dall'intensità del carico. I cuscinetti vengono rilubrificati dopo 400 ore di funzionamento. Controllare mensilmente la qualità dei contatti e delle connessioni bullonate. Le spazzole, così come il collettore, devono essere controllate dopo 100 ore di funzionamento. Se il collettore è ruvido, è necessario levigarne la superficie. Cambiare completamente il lubrificante dopo un funzionamento continuo per 1000-1500 ore. Il lubrificante usato viene lavato via con cherosene.

La batteria è posizionata in una stanza a non più di 20 metri dal mini-mulino a vento. La temperatura in questa stanza non dovrebbe scendere a +5 gradi. Posiziona le batterie in un armadietto di legno con un cappuccio per rimuovere i gas. È necessario prestare costantemente attenzione e tenere sotto controllo lo stato dei cavi, i fissaggi dell'albero, gli elementi mobili del generatore eolico e le varie connessioni.

Discussione

Per aggiungere un commento, per favore, accedi