Suggerimenti per varie emergenze su uno yacht
Denis Korablev
  • 15.09.2021
  • 130

Suggerimenti per varie emergenze su uno yacht

Andare in mare su uno yacht è una combinazione unica di sport estremi, pesca, nuoto e prendere il sole. Ma soprattutto uno yacht è un veicolo, il cui utilizzo richiede il rispetto rigoroso di determinate regole. Le moderne norme di sicurezza e gli standard di condotta accettati sono la cristallizzazione dell'esperienza di molte generazioni di veri velisti.

Per evitare un'emergenza su yacht a noleggio, tutti a bordo devono imparare la regola di base: " Capitano di parola - la legge! ". Vale la pena ricordare che il capitano di una nave è un investigatore, un pubblico ministero e un tribunale di ultima istanza.

Assolutamente tutti coloro che stanno imparando la nautica da diporto frequentano lezioni su come rimanere in sicurezza a bordo di una nave a vela. Ma la teoria è significativamente diversa dalla capacità di prendere l'unica decisione corretta in una vera lotta con gli elementi. Il capitano, in quanto autorità immutabile, impartisce personalmente le istruzioni prima che lo yacht prenda il mare e, in futuro, ogni suo ordine e gli ordini vengono eseguiti senza fare domande.

Le regole di base non costituiscono uno specifico insieme di leggi, ma contribuiscono a una permanenza sicura sullo yacht, influenzando il successo del viaggio per mare in generale.

Per evitare lievi lesioni è necessario:

  • presta particolare attenzione quando ti muovi sul ponte. Le parti sporgenti della struttura possono provocare contusioni alle gambe;
  • il lavoro con sartiame (corde), deve essere eseguito solo con guanti che proteggano da lesioni alle mani;
  • è consuetudine scendere all'indietro dalla scaletta della nave;
  • quando sei sul ponte, è richiesto un cappello. I raggi solari intensi hanno un effetto negativo sulla pelle, che porta a scottature della pelle e cuoio capelluto cotto.

Per evitare lesioni gravi:

  • è assolutamente vietato muoversi in coperta con acqua bollente o pentola calda;
  • il boom è una potenziale minaccia, il suo impatto dovrebbe essere evitato come un pericolo mortale;
  • i capelli devono essere legati ordinatamente. Se i capelli o le dita rimangono impigliati nei macchinari, possono causare gravi lesioni;
  • è severamente vietato dare il via al molo o ad altra imbarcazione con i piedi;
  • le coperture e i portelli di bordo sono una minaccia mortale. Pertanto, devono essere in posizione e chiusi in modo sicuro.

Regole di comportamento in caso di maltempo:

  • quando il vento sale a 15-20 nodi, tutti a bordo sono tenuti ad indossare i giubbotti di salvataggio;
  • quando si indossa un'imbracatura, l'allacciatura è obbligatoria;
  • l'imbracatura viene messa sotto il giubbotto di salvataggio;
  • con un'onda forte e ansante, il modo migliore per muoversi è mettersi a quattro zampe, aggrappandosi a qualsiasi oggetto ben fissato;
  • è responsabilità di ogni membro dell'equipaggio conoscere la posizione del proprio giubbotto di salvataggio;
  • è vietato nuotare nel giubbotto di salvataggio in quanto esistono modelli usa e getta.

In caso di emergenza "Uomo in mare":

  • il primo che ha visto un uomo in mare ne grida a gran voce, senza fermarsi a seguire quanto scoperto;
  • un salvagente o qualsiasi oggetto galleggiante che possa tenerlo a galla viene lanciato il più vicino possibile a un uomo che sta annegando;
  • un allarme deve essere attivato premendo il pulsante MOB sul plotter GPS;
  • eseguire manovre immediate sullo yacht per avvicinarsi e salvare l'uomo che sta annegando.
  • i passeggeri che non prendono parte al salvataggio non devono interferire con il lavoro ben coordinato dell'equipaggio.

Situazioni di incendio:

  • È severamente vietato fumare nelle cabine. In casi eccezionali, con particolare attenzione, è possibile fumare con permesso speciale, ma solo dal lato sottovento;
  • se si verifica un incendio di petrolio nella cambusa, è vietato estinguerlo con l'acqua. La fiamma viene estinta con un coperchio, un estintore a schiuma o un panno spesso e non combustibile;
  • se il motore prende fuoco, spegnilo e usa gli estintori;
  • tutti i membri del team devono conoscere l'ubicazione di estintori, sabbiere e altre attrezzature antincendio.

Utilizzo di segnali e mezzi in situazioni di emergenza:

  • Il segnale SOS viene utilizzato quando esiste una minaccia reale di perdita di persone o navi. Viene trasmesso a voce via radio utilizzando il canale 16, oppure utilizzando il pulsante Ditress;
  • all'accensione del dispositivo EPIRB trasmette automaticamente un segnale di soccorso al satellite;
  • SART funziona anche automaticamente;
  • bombe fumogene, razzi a mano e razzi vengono utilizzati a intervalli di 3-5 minuti;
  • quando è necessaria un'evacuazione di emergenza, viene utilizzato il segnale Panpan dalla radio.

Gli esperti 2yachts notano che tutte le regole fornite sono abbastanza semplici e comprensibili, scritte dall'esperienza e dal lavoro di marinai generazioni passate e la loro osservanza può salvare la vita di ogni marinaio, salvando la vita degli altri.